Emilio Crotti 

Non ci sono opere in questa categoria.

Emilio Crotti nasce nel 1943 a Luzzara, nell'Emilia e fin da giovanissimo si dedica all'arte, iniziando una carriera artistica più che quarantennale, che spazierà dagli studi classici alle evoluzioni della grafica pubblicitaria, passando per l'affresco e il restauro e arrivando infine alla sintesi espressiva e concettuale che ha dato vita, dopo ...

Emilio Crotti nasce nel 1943 a Luzzara, nell'Emilia e fin da giovanissimo si dedica all'arte, iniziando una carriera artistica più che quarantennale, che spazierà dagli studi classici alle evoluzioni della grafica pubblicitaria, passando per l'affresco e il restauro e arrivando infine alla sintesi espressiva e concettuale che ha dato vita, dopo un lungo percorso, all'attuale inimitabile stile, caratterizzato dalla scomposizione materica e cromatica dell'immagine figurativa,uno stile caratterizzato dalla frammentazione materica e cromatica della superficie del quadro, scomposta in una miriade di piccoli tasselli, ognuno dei quali, incredibilmente ha un suo proprio colore, una sua forma geometrica diversa da quella di qualunque altro. Tasselli materici chiamati a raccontare la poesia che vive nelle storie di tutti i giorni, rilevabile nello spessore della cromia che si dilata, si scompone e ricompone magicamente. Nelle superfici dipinte la materia cromatica si frantuma come per un'interna forza centrifuga e nell'illusorio sgretolamento formale in realtà moltiplica l'immagine, in una logica di bordature e contorni definiti, che trovano la loro sintesi nell'armoniosa complessità dell'opera. 
Nei colori limpidi ed aggressivi di Crotti c'è il linguaggio dell'artista moderno, nella sua pittura vive l'aria e l'anima della gente di oggi, sempre di corsa, immersa circondata e intrappolata dal traffico, in coda davanti ad un pub, mentre balla, ride, suona o cammina per strade illuminate da vetrine e negozi. Uno sfarfallio di colore gettato a piccole spatolate che si sovrappongono e si mescolano creando movimento, una forza vitale che riesce attraverso un'esperta tecnica coloristica a scrutare la fisionomia e l'interiorità umana. Un'umanità plasmata e scavata con la sua spatola abile, densa, corposa, che sembra segnare limiti e contorni ma capace al tempo stesso di aprire qualunque orizzonte. 
Ha partecipato su invito a numerose rassegne nazionali ed internazionali ottenendo premi e riconoscimenti

 

Riduci
Leggi tutto
Acconsento

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie.


Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".